Il Tea Tree Oil è un olio essenziale che deriva dalla pianta della Melaleuca alternifolia, nota anche come pianta del Tè o tea tree. L’albero cresce spontaneamente in Australia, in particolare nella zona del Nuovo Galles del Sud, a ridosso di ruscelli e paludi. L’olio essenziale lo si estrae dalla lavorazione delle foglie della pianta. È un prodotto utile sia per la cosmesi, che per la salute della casa, ma anche come antisettico e antibatterico. Il suo utilizzo esterno può debellare molti virus, batteri e funghi favorendo il nostro benessere.

Proprietà e benefici dell’olio ssenziale di tea tree

Antibiotico, in aromaterapia, per tea tree oil s’intende l’olio essenziale estratto dalla pianta di Melaleuca, uno dei più potenti, in virtù dell’azione antibatterica, antivirale e antifungina ad ampissimo spettro. Per uso interno 2 gocce in un cucchiaino di miele è indicato in caso di infezioni delle vie respiratorie, che provocano faringiti e tonsilliti, febbre, bronchiti, raffreddore, mal di gola, cistite, candidosi e herpes. Per uso topico, è impiegato come antifungino contro funghi della pelle e  micosi delle unghie, come antivirale su herpes, porri e verruche, infine come antibiotico su piaghe infette, ferite, ustioni e piorrea.

Mucolitico, i suoi vapori possono garantire benessere per la respirazione e combattere le sindromi influenzali caratterizzate dalla presenza di muco e catarro. Infatti, se inalato, è in grado di svolgere un’efficace azione fluidificante ed espettorante sulle vie respiratorie, e come tutti gli olii balsamici, agisce sul naso chiuso ed eccessive secrezioni bronchiali.

Antinfiammatorio: non essendo irritante, il tea tree oil è consigliato per l’uso locale su zone particolarmente delicate come le mucose di bocca, vagina e ano. Su questi tessuti molli, oltre a svolgere attività antisettica, aiuta a sfiammare in caso di irritazioni, gengiviti afte, leucorrea, bruciori e pruriti, ragadi, foruncoli, utile anche contro gli ascessi dentali. Per questa tipo applicazione è necessaria la veicolazione in gel di aloe puro.

Antiparassitario:  il tea tree oil è impiegato come rimedio efficace contro le infestazioni di pidocchi, che possono colpire adulti e bambini in età scolare e i parassiti degli animali.
L’olio essenziale di tea tree tra i rimedi naturali contro la micosi di cane e gatto

Diffusione ambientale
: 1 gc di olio essenziale di tea tree per ogni mq dell’ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di olii essenziali o nell’acqua degli umidificatori dei termosifoni, per purificare l’aria in case di malattie da raffreddamento.

Gel lenitivo e antimicrobico per le mucose: 1 goccia in un po’ di gel di aloe vera e massaggiato localmente, il tea tree oil è indicato in caso di infiammazioni e infezioni vaginali e del cavo orale, ulcerazioni delle gengive, ascessi, afte.

Per la sua azione calmante, è di grande aiuto in caso di eritema solare o irritazioni da pannolino, prurito, infiammazione cutanee, dermatiti, lievi ustioni e per alleviare le punture d’insetti.
Sulle pelli miste, tendenti al grasso, svolge un’azione dermopurificante, indicata per attenuare gli inestetismi cutanei, dovuti all’acne.

Detergenti antisettici: in caso di funghi della pelle 2 gocce di tea tree in un po’ di bagnoschiuma neutro e procedere con il normale lavaggio; 1 goccia sul dentifricio, per potenziarne l’azione antiplacca; 2 gocce nel detergente intimo, contro infiammazioni e infezioni delle vie urogenitali; 2 gocce nello shampoo contro i pidocchi, capelli grassi e con forfora.

Unguento balsamico: per le vie respiratorie è utile In caso di tosse e raffreddore. Per preparare un balsamo che favorisca la respirazione, mescolare 50 ml di burro di karité con 15 gocce di tea tree oil. Questo balsamo può essere utilizzato anche per lenire labbra che si spaccano con il freddo, herpes labiale.

Suffumigi: in una bacinella di’acqua bollente mettete 7 gocce di olio essenziale di tea tree. Coprite il capo con un asciugamano e inspirate col naso a bocca chiusa, interrompendo di tanto in tanto, finché l’acqua non sprigionerà più vapore, in caso di bronchite, sinusite e congestioni alle vie respiratorie.

 È un valido antibiotico, in particolare nei casi di cistiti, pruriti diffusi, vaginiti, candida ma anche piaghe, ferite, tagli sulla pelle. Possono bastare 30 gocce diluite in acqua calda oppure, qualche goccia su un batuffolo di cotone. Ma nei casi specifici meglio consultare il medico per un dosaggio adeguato.
L’olio è utile contro dolori reumatici e muscolari, si possono effettuare massaggi mirati versando 20 ml di olio di mandorle dolci oppure olio d’oliva con 6 gocce di olio essenziale di Tea Tree.
Utile come antifungino può combattere verruche, porri, vesciche. Si friziona la parte oppure si versano poche gocce sulla zona interessata, infine si effettuano pediluvi disinfettanti.

Tea tree Oil, casa

Può tenere gli insetti a distanza, basterà versare quattro gocce nell’acqua del bruciaessenze, mentre una goccia sulle punture di zanzara ne può lenire il prurito disinfettando la parte.
Possiede un buon impiego anche nel settore dedicato alla pulizia della casa, infatti diluito con acqua e spruzzato sui vetri, specchi e sanitari può favorire un ambiente disinfettato.

Il Tea Tree Oil si può versare in un secchio d’acqua per pulire i pavimenti, basterà mescolare 15 gocce d’olio con mezzo bicchiere di bicarbonato e 15 gocce di un’essenza rinfrescante.
Ovviamente si possono disinfettare anche maniglie, finestre, mobili, tavoli della cucina, ma anche aggiungere 10 gocce al bucato per disinfettarlo e sterilizzarlo, oppure alla vaschetta della lavastoviglie.
Un piccolo boccettino può garantire una casa sana, pulita, ma anche un corpo in salute, curato, sia esteriormente che interiormente. è un prodotto poco utilizzato e conosciuto che andrebbe acquistato cono frequenza e impiegato all’occorrenza, per incentivare e favorire il nostro benessere.

 

La natura niente altro. Salviamoci dal chimico. contattatemi vi dirò di più.

Commenta usando Facebook
Tagged
Rosanna
Consulente del Benessere Eliosnatura, si occupa di alimentazione, cura della persona e di patologie mediche attraverso l'uso di prodotti del tutto naturali. Il suo punto di forza è il binomio “alimentazione e buona salute”, fattore sottolineato dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che considera nutrizione adeguata e salute diritti umani fondamentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.