Gli asparagi in sfoglia sono uno stuzzichino perfetto da gustare in occasione di un aperitivo con gli amici, ma anche da servire come piatto leggero a base di verdure fresche di stagione.

                                                                           Ingredienti

  • 8 asparagi
  • Pasta sfoglia 250gr
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • Grana Padano a scaglie q.b.
  • Uovo 1
  • Semi di sesamo

                                                                        Spiegazione

  • Iniziate pulendo gli asparagi, eliminate le parti bianche dei gambi (1) e raschiateli per eliminare le parti esterne più dure. Raccoglieteli in un mazzetto legato con dello spago da cucina e bolliteli in acqua salata per 8/10 minuti, fino a che saranno cotti ma ancora croccanti. Scolate gli asparagi, lasciateli raffreddare e asciugare.
  • Stendete il rotolo di pasta sfoglia, spianatelo leggermente con un mattarello e ricavate con un coltello 8 strisce di pasta (2) larghe circa 3 cm. Stendete le fette di prosciutto crudo, cospargeteli di scaglie di grana ,adagiatevi gli asparagi e arrotolatevi il prosciutto crudo intorno
  • Utilizzate le strisce di pasta sfoglia per avvolgere gli asparagi con prosciutto crudo a spirale. Spennellate gli asparagi in sfoglia con l’uovo sbattuto, (5) su tutta la superficie e adagiateli su una placca foderata con carta da forno e cuocete per 15 minuti a 200°C, fino a quando la sfoglia sarà cotta e ben dorata (6). Servite gli asparagi in sfoglia con prosciutto crudo ben caldi!
  • Cospargeteli di semi di sesamo una volta che li avrete spennellati di uovo facendoli aderire bene alla sfoglia.

 

                                                                                                                                                                    Buon appetito

Diceva che gli altri uomini vivono per mangiare, mentre lui mangiava per vivere.
Socrate

Tagged
Rosanna
Consulente del Benessere Eliosnatura, si occupa di alimentazione, cura della persona e di patologie mediche attraverso l'uso di prodotti del tutto naturali. Il suo punto di forza è il binomio “alimentazione e buona salute”, fattore sottolineato dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che considera nutrizione adeguata e salute diritti umani fondamentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.