Come curarsi con le bacche d’alloro

bacchealloro

  • Le bacche raccolte si possono utilizzare sia fresche che essiccate, la polvere ottenuta dalle bacche perfettamente asciutte, presa nella dose di uno o due cucchiaini da caffè al giorno, è un rimedio efficace contro l’influenza, i raffreddori, le malattie nervose, le paralisi, le debolezze di stomaco e i gas intestinali.
  • Inoltre sono un ottimo rimedio per la sudorazione di mani e piedi, devi fare bollire in una pentola, per mezz’ora 40 g di bacche di alloro, usando un litro d’acqua. Lasciale intiepidire, schiaccia le bacche e filtrale e usalo per il pediluvio contro la sudorazione eccessiva su mani e piedi avrai un gran risultato.
  • Con una manciata di bacche pestate e lasciate a macerare in mezzo litro di olio di oliva, per una settimana, puoi ottenere un olio per calmare gli spasmi reumatici e se lo frizioni alcune volte al giorno (con l’uso di un batuffolo di cotone), sulle parte traumatizzate magari dopo ingessature ti darà un gran sollievo.
Commenta usando Facebook

Consulente natura, benessere e salute

Republished by Blog Post Promoter


banner_rosanna_nuovo

Rimaniamo in contatto

Iscriviti alla mia newsletter, ti invierò una comunicazione solo quando ci saranno articoli nuovi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: