_acqua-caldaE’ sempre bene che l’acqua calda che si utilizza tutti i giorni per la detersione del viso sia fredda o al massimo tiepida. Molti utilizzano l’acqua calda, convinti che sciolga meglio il trucco e pulisca la pelle in prfondità, ma non sanno che l’uso quotidiano di acqua calda può causare la comparsa di diversi inestetismi. Così come dilata i pori, infatti, l’acqua ad alte temperature tende a dilatare pure i capillari, facendo comparire sul viso rossori e capillari spezzati in evidenza. L’uso abitudinario di acqua troppo calda, inoltre farà apparirire la pelle ingrigita e spenta, perchè l’impatto sul viso provoca un effetto altamente disidradante. Lo stesso vale per la pelle del corpo. Se, al contrario, si ha la tendenza ad avere la pelle grassa, dilatando i pori non si farà altro che aumentare la produzione di sebo e dunque peggiorare la situazione.

Fidarsi di qualcuno è come tenere dell’acqua nelle mani chiuse a coppa:  è facile perderla irrimediabilmente

Commenta usando Facebook
Tagged
Rosanna
Consulente del Benessere Eliosnatura, si occupa di alimentazione, cura della persona e di patologie mediche attraverso l'uso di prodotti del tutto naturali. Il suo punto di forza è il binomio “alimentazione e buona salute”, fattore sottolineato dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che considera nutrizione adeguata e salute diritti umani fondamentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.